Luccio marinato al vino rosso

2012-11-24
Luccio marinato al vino rosso
Il luccio è un pesce d’acqua dolce piuttosto diffuso ma raramente presente sulle nostre tavole. La ricetta del luccio al vino rosso, originaria del nord-est dell’Italia, è abbastanza originale, data la presenza, inusuale, del vino rosso abbinata al pesce. Poiché i pesci d’acqua dolce possono avere talvolta un sapore o meglio, un aroma che sa un po’ di fondo del fiume, spesso per evitare questo si usa la tecnica della marinatura che precede la cottura vera e propria, come nel caso di questo luccio marinato al vino rosso.

Ingredienti

  • 2 lucci da circa 600 g
  • Olio extra vergine di oliva: 6 cucchiai
  • 1 cipolla affettata finemente
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • 2 foglie di alloro
  • Cipolline novelle: 400 g
  • Carotine novelle: 300 g
  • Una costa di sedano
  • Burro: 60 g
  • Vino rosso leggero: 300 g
  • Farina

Preparazione

Step 1

Pulite i pesci eviscerandoli (o fateli pulire dal pescivendolo). Amalgamate l'olio con la cipolla e il prezzemolo. Adagiate i lucci su una pirofila e spennellateli sia all'interno che all'esterno della preparazione per la marinata. All'interno di ciascun pesce inserite una foglia di alloro. Lasciate riposare in frigorifero per un'ora circa.

Step 2

Pulite le cipolline e le carotine e tritatele abbastanza finemente. Fate sciogliere il burro in una casseruola in grado di contenere i due lucci. Mettete nella casseruola anche le verdure tritate e lasciate appassire a fuoco molto dolce. Dopo circa 10 minuti adagiate i lucci scolati dall'eccesso di olio e infarinati. Rosolateli qualche minuto per parte, quindi salate e pepate.

Step 3

Versate sopra i lucci il vino rosso e 300 g di acqua. Fate riprendere il bollore (mantenendo il fuoco basso) e continuate la cottura per circa un'ora. A metà cottura girate i lucci avendo cura di non danneggiarli. Spostate i pesci in un'altra pirofila tenuta al caldo.

Step 4

Frullate il fondo di cottura con un frullino a immersione, dopo averlo versato in un apposito bicchiere. Versare il sugo risultante sui pesci e portate in tavola. Accompagnate con patate e carote lessate e condite con olio e sale.

Il vino da abbinare potrà essere dello stesso tipo del vino rosso leggero usato per la cottura, ad esempio un Lago di Caldaro Classico.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :