Gnocchi di zucca con salmone

Gnocchi di zucca con salmone

Gli gnocchi di zucca con salmone costituiscono un piatto ideale per pranzi e cene estive, capace di coniugare i sapori della terra con quelli del mare.

Ingredienti

  • 800 g. di zucca
  • 600 g. di salmone fresco
  • farina per il piano di lavoro q.b.
  • 1 uovo
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Per prima cosa è necessario cuocere la zucca. Dopo averla tagliata, potrete sia lessarla in acqua non salata, che farla ammorbidire in forno per circa 40 minuti. Una volta cotta, pelate la zucca senza dimenticare di rimuovere tutti i semi. A questo punto frullate il tutto aggiungendo al composto dell'olio, un pizzico di sale, pepe e un uovo.

Step 2

Gli amanti dei sapori particolarmente speziati possono anche arricchire il condimento con della noce moscata o della cannella. Adesso unite l'impasto a della farina e amalgamate fino ad ottenere una pasta omogenea, da cui ricavare delle striscioline. Ora date forma ai vostri gnocchi con l'aiuto di una forchetta, cercando di ottenere la dimensione gradita.

Step 3

In una padella a parte fate soffriggere la cipolla, per poi aggiungere il salmone (precedentemente tagliato) da far cuocere per circa 15 minuti, insaporendo il tutto con del prezzemolo. Intanto fate bollire dell'acqua (da salare) e immergete gli gnocchi che, una volta a galla, potranno essere scolati e uniti al salmone. Mescolate per bene pasta e condimento e servite nei piatti condendo con dell'olio al peperoncino.

Abbinamenti:

Il salmone è un pesce alquanto grasso, per questo è consigliabile pasteggiare con del vino a gradazione alcolica abbastanza elevata. Sono consigliati Pinot Grigio o Chardonnay.
Trattandosi di un primo piatto sostanzioso, sarebbe bene proseguire il pasto con un secondo fresco e leggero come un’insalata di mare con polpo, gamberi, calamari, sedano e carote.