Come cucinare pesce velocemente

2014-12-24
Come cucinare pesce velocemente

Come cucinare pesce velocemente

Uno dei cibi che maggiormente vengono consigliati durante una dieta da nutrizionisti e dietogoli è sicuramente il pesce, viste le alte proprietà nutritive che dispone e l’alto tasso di proteine riscontrabili in questo alimento, circa il 20% dello stesso.

E’ importante inserirlo nella propria alimentazione, anche in quelle più frenetiche, che implicano preparazioni al pasto nel minor tempo possibile, magari a scapito della qualità. Vedremo in questo articolo alcune soluzioni per la preparazione del pesce e su come cucinare pesce velocemente, anche da fare in pochissimo tempo. Si potrebbe pensare a degli spiedini di pesce e verdura cruda, oppure delle alici imbottite, specie se acquistate degli alici già pulite, vi ci vorrà pochissimo tempo per la preparazione
Se avete però qualche minuto in più,e parliamo di soli 12 minuti di tempo, è possibile unire gusto e prelibatezza con gli hamburger di pesce. E’ un ottima alternativa anche da dare ai bambini, spesso restii nel mangiare pesce, mentre così, abbinato ad un bel panino, si ammorbidiscono notevolmente.

Anche la preparazione è semplice ed immediata, infatti basterà procurarsi un filetto di merluzzo dalla propria pescheria di fiducia, pulirlo e tagliuzzarlo a tronchetti, prima di frullarlo rendendolo un unica poltiglia omogenea.
A questo punto dovremmo solamente condirlo con pepe, a proprio gusto personale, limone con scorza e prezzemolo tritato, avendone cura di amalgamarlo per bene utilizzando anche una forchetta. Ora non ci resterà che, con l’aiuto di un coppa pasta, dar forma circolare al nostro burger.
Fatto ciò, non ci resta che la panatura da realizzare: in un contenitore separato sbattiamo un uovo e condiamolo con del sale e del pepe, mentre in un altro piatto piano mettiamoci della farina. La panatura del burger dovrà passare prima nella farina, poi successivamente sarà immerso nel composto creato con le uova sbattute, così che l’uovo resterà attaccato al pesce anche durante la frittura.
Preparare una padella con una buon quantitativo di olio di semi, portandone la temperatura intorno ai 160 gradi, avendo cura che il burger sia immerso totalmente nell’olio durante la frittura. Una volta terminata la stessa, sarà’ tutto pronto, poggiate il burger su carta assorbente e in meno di quindici minuti, avete preparato un piatto che, portato in tavola, c’è da scommetere, non lascerà nessuno scontento.

Un piccolo accorgimento: la consumazione del piatto sopra descritto, una volta cucinato, va effettuata al momento; si sconsiglia infatti il congelamento dello stesso, perderebbe poi quel gusto e sapore che è il surplus del merluzzo stesso. Magari quanto il pesce è ancora crudo, allora si potrebbe benissimo tagliuzzare, e lasciare in frigo, anche già condito, e successivamente averlo pronto per la frittura.

Tags:
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :