Branzino lesso

Branzino lesso
Il branzino o più comunemente chiamato spigola è un pesce di mare, che presenta un corpo allungato di colore bianco argento. Questo pesce è in grado di vivere sia in mare aperto che in acque salmastre o dolci e in luoghi come lagune e stagni. Può essere preparato in svariati modi.

Ingredienti

  • branzino di circa 1500g
  • 1 cipolla
  • sedano
  • 1 carota
  • prezzemolo
  • 1 foglia di alloro
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • sale
  • pepe bianco qb
  • 2-3 patate
  • acqua

Preparazione

Step 1

Innanzitutto preparare il brodo: mettere in una pentola, la cipolla, il sedano, i due ramoscelli di prezzemolo, al quale aggiungiamo due bicchieri di vino e i 3L di acqua, la foglia di alloro 6- 7 granelli di pepe bianco e sale quanto basta. Portiamo il tutto all'ebollizione per 30 minuti circa e successivamente filtrare il composto dal brodo ottenuto.

Step 2

Il passo successivo è la lessatura del pesce: squamare e pulire il pesce sotto l'acqua fredda, porlo in una pirofila,versare il brodo filtrato precedentemente e far cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa.

Step 3

In seguito far riposare il branzino per 3-4 minuti circa e sgocciolarlo e porlo nel piatto di portata; successivamente aggiungere le verdure che sono state lessate per la preparazione del brodo e aggiungere un filo di olio extra vergine d'oliva.

Questo piatto può essere succeduto o preceduto da un altro piatto a base di pesce, richiamando in alcuni casi anche il branzino.
Per gli amanti del vino è possibile associare un vino bianco dal gusto, pieno, corposo , dal profumo aromatico delicato a sapore asciutto,non invecchiato;come il Sauvignon che va servito a circa 8-10 °C o un Manzoni Bianco,colore giallo paglierino e accompagna elegantemente primi piatti, sformati e soufflè di verdure, ma soprattutto piatti di pesce.