Branzino al vapore su letto di verdure

branzino

Ingredienti

  • 2 branzini di circa 1 kg
  • prosciutto a dadini
  • 1 porro
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla
  • 100 gr di piselli
  • pepe in grani
  • un bicchiere di vino bianco
  • 50 gr di burro

Preparazione

Step 1

In una pentola a bordi alti, predisposta per la cottura a vapore, portare ad ebollizione un litro e mezzo circa di acqua. Aggiungere un porro tagliato grossolanamente, un bicchiere di vino bianco ed alcuni grani di pepe. Intanto che l'acqua arriva ad ebollizione, sfilettare i pesci, così da ottenere quattro tranci puliti e privati delle lische. Adagiarli nel cestello della cottura a vapore e disporre il recipiente sopra la pentola con l'acqua che bolle. Salare i filetti di pesce e cuocere per circa quindici minuti.

Step 2

Lavare la carota e la zucchina. Tagliare quindi le verdure a cubetti e lessarle in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, prestando attenzione a mantenerle al dente. Rosolare in una padella il prosciutto a dadini con la cipolla tagliata a fette ed il burro. Quindi unire le verdure lessate ed i piselli. Se non si hanno a disposizione piselli freschi di stagione è possibile utilizzare quelli surgelati. Lasciare insaporire per alcuni minuti, regolando di sale e pepe.

Step 3

Su di un piatto da portata disporre le verdure con i cubetti di prosciutto in un solo strato. Quindi adagiarvi sopra i filetti di branzino cotti al vapore. Condire il pesce con un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e di pepe.



Vino consigliato: Pinot bianco, servito a temperatura ambiente
Ideale come accompagnamento: questo piatto si sposa decisamente bene se accompagnato dalla salsa al basilico. Questa salsa si ottiene molto semplicemente tritando finemente alcune foglie di basilico con una cipolla appena lessata. Aggiungere al trito ottenuto un cucchiaio di maionese e condire con olio extravergine di oliva e sale.