Baccalà arrosto

2012-11-08
Baccala arrosto
Valutazione media utenti

(4 / 5)

4 5 6
Vota questa ricetta

6 persone hanno già votato

Condividi

Ingredienti

  • Baccalà 1 kg
  • Olio extavergine d'oliva q.b.
  • Aglio q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pane grattuggiato q.b.
  • Sale q.b. (da tenere a mente che il baccalà è già salato)
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco 1/2 bicchiere

Preparazione

Fase 1

Quando abbiamo intenzione di preparare il baccalà arrosto, dobbiamo sempre ricordare che prima di cuocerlo va tenuto a bagno in acqua almeno per un giorno e una notte. Il baccalà infatti, essendo conservato sotto sale, ha bisogno di questo bagno per pulirsi e riprendere la consistenza originaria dei tessuti. Se abbiamo tempo a disposizione, l'immersione in acqua fredda può durare anche tre giorni.

Fase 2

Dopo aver fatto questa preparazione, tagliare il baccalà a pezzi, togliere la pelle e le spine. Tritiamo insieme il prezzemolo e l'aglio in modo da compattarli e mischiarli insieme. Mettere il baccalà in un recipiente e condire con olio, sale, pepe, il preparato di aglio e prezzemolo fatto in precedenza, e una spolverata di pane grattugiato per legare.

Fase 3

Accendere il forno a 180° e, una volta giunto a temperatura, cuocere per 20/25 minuti. Mentre il forno raggiunge la temperatura, tenere il baccalà condito in un recipiente coperto da un panno, in modo che possa assorbire bene il condimento.

Fase 4

A metà cottura (circa 10 minuti) tirare fuori il baccalà, aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco, e rimettere in forno fino a cottura ultimata.

Il baccalà arrosto si accompagna bene con un contorno di patate e verdure gratinate.
Le patate possono essere cotte al forno anche insieme al baccalà.
Con il baccalà è preferibile abbinare un vino bianco di medio corpo, come il Lugana Superiore o l’Etna bianco.