Astice in bellavista

2012-03-01
astice
Valutazione media utenti

(4.6 / 5)

4.6 5 16
Vota questa ricetta

16 persone hanno già votato

Condividi

Successo a tavola con un antipasto di astice in bellavista. L’astice è un crostaceo dal corpo allungato che termina con la caratteristica coda a ventaglio. Si distingue dall’aragosta per la forma del torace, per il colore della corazza ma specialmente per le zampe anteriori che nell’astice corrispondono alle chele. La sua carne è molto pregiata e quindi molto apprezzata in cucina. Il modo più semplice per gustare la delicatezza dell’astice è la classica cottura a lesso. Vediamo come si prepara un antipasto di astice in bellavista, un piatto freddo che fa onore alla tavola.

Ingredienti

  • un astice di un chilo e mezzo circa
  • mezzo litro di vino bianco secco
  • due limoni
  • 2 foglie di alloro
  • prezzemolo
  • un gambo di sedano
  • un rametto di maggiorana
  • una carota
  • mezza cipolla
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Fase 1

Legate l'astice dalla testa alla coda per evitare che si accartocci durante la cottura. Preparate un court-bouillon: in una capiente pentola ovale versate un litro abbondante di acqua, il vino bianco, il sedano, l'alloro, la maggiorana, il prezzemolo, la carota a pezzi, mezza cipolla, il succo di un limone, il sale, il pepe e portare a bollore.

Fase 2

Immergete l'astice nel liquido e fate cuocere per circa 30 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate che il crostaceo raffreddi nel liquido di cottura. Sollevate l'astice dall'acqua, poggiatela su un tagliere e tagliate il guscio nel senso della lunghezza, partendo dalla coda verso la testa. Sfilate lentamente la polpa dell'astice cercando di lasciarla il più possibile intera, incidetevi dei tagli obliqui e trasferitela al centro di un vassoio da portata.

Fase 3

Provate a ricostruire nel piatto di portata la forma del crostaceo, sistemando la polpa delle chele e delle zampette precedentemente sfilata. Irrorate con l'olio extra-vergine d'oliva e decorate il vassoio con fette di limone. Servite l'antipasto di astice in bellavista con una buona insalata russa.

Un suggerimento:
Per la scelta del vino orientatevi verso un Sauvignon Blanc, corposo e fruttato, ottimo anche come aperitivo .