Aringa con giardiniera

2012-10-14
Aringa con giardiniera
In molte regioni Italiane, si usa preparare l’aringa con la giardiniera che è una pietanza fresca e squisita che viene portata sulla tavola di molti ristoranti e trattorie regionali ma la sua origine sembra essere Veneta.

Ingredienti

  • filetti di aringa affumicata
  • 200 grammi di insalata
  • quattro o cinque cucchiai di salsa di senape
  • succo di un limone maturo
  • cucchiaio di giardiniera sotto aceto

Preparazione

Step 1

Cominciate col lavare dell'insalata mista molto tenera e ponetela dopo averla sciacquata abbondantemente sotto il getto dell'acqua corrente, in un colapasta in modo da eliminare tutta l'acqua.

Step 2

Disponete quattro piatti per servire la pietanza e mettete dentro ognuno di loro, un letto di insalata mista ed un filetto di acciuga affumicata al quale avrete tolto diligentemente la pelle.

Step 3

A questo punto dovete aggiungere la salsa di senape che potete usare già pronta e acquistarla nei negozi di gastronomia o potete farla voi stessi. Conviene acquistare la salsa già pronta specialmente se siete delle massaie che volete preparare dei piatti gustosi ma veloci. I barattolini di salsa di senape venduti nei supermercati, sono solitamente ottimi.

Step 4

In una ciotola versate i quattro cucchiai di salsa di senape e aggiungete il succo del limone maturo avendo l'accortenza di filtrarlo per evitare che nella ciotola vadano a finire i semi o la polpa. La salsa di senape ha la caratteristica di essere insapore ed inodore, fino al momento in cui non viene aggiunto del succo di limone o dell'aceto. Quindi, quando andrete a mescolare, la salsetta con il cucchiaio di succo di limone, si sprigionerà un aroma particolarissimo.

Step 5

Dopo aver mescolato la salsa con il limone, aggiungete la giardiniera, tagliata molto finemente e amalgamate benissimo il composto quindi, versatelo sulle aringhe e servite. Se invece volete usare lo stesso procedimento della ricetta precedente ma volete preparare i filetti di aringa marinati, mettete quattro filetti di aringa in un composto di olio, aceto, sale, prezzemolo e scalogno e lasciate marinare per circa un'ora.

Un vino sapientemente scelto per questo piatto fresco e saporito è il Bonarda o anche un buon Barbera.
Potete abbinare a questa pietanza, dei peperoni sott’olio o patate all’insalata.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :